Dal 29 ottobre 2020 è in libreria il volume ”Visioni di Gioco. Calcio e società da una prospettiva interdisciplinare” edito da Il Mulino a cura di Maurizio Lupo e Antonella Emina. Il testo è stato realizzato nell’ambito del progetto di studio del calcio a 360° promosso dal Consiglio nazionale delle ricerche (CNR) ”Umanità nel pallone. Ricerche, saggi e inchieste (ma non solo…) sul mondo del football in Italia (ma non solo…)”. All’interno si segnala l’interessante articolo di approfondimento ”Supporters’ trust. Nascita, evoluzione e risvolti italiani dell’attivismo dei tifosi” di Igor Benati e Stefano Pagnozzi in cui viene analizzato il fenonemo che si è sviluppato in Italia negli ultimi 15 anni.

LINK: https://www.mulino.it/isbn/9788815286857

Il libro comprende diversi contributi di analisi sul mondo calcio approfondito con una prospettiva interdisciplinare da un team di esperti e ricercatori del Consiglio Nazionale delle Ricerche(CNR). Il volume si propone di accendere un faro ”scientifico” sul mondo calcio analizzando aspetti spesso tralasciati dall’informazione classica con la finalità di ampliare e stimolare riflessioni su molteplici aree di discussione dalle interessanti potenzialità.

Calcio e società da una prospettiva interdisciplinare

A CURA DI MAURIZIO LUPO, ANTONELLA EMINA

Se il calcio è un «fatto sociale totale», allora questo fenomeno del nostro tempo va analizzato da molteplici punti di vista. È quanto avviene nel presente volume, dove un gruppo di storici, antropologi, politologi, linguisti, letterati, statistici, economisti e musicologi offre un particolare punto di vista sul mondo del pallone. Anche grazie all’originale scelta di temi e allo stile di scrittura rigoroso ma accessibile, gli autori si propongono di stimolare il dibattito culturale e ampliare le conoscenze sullo sport più amato dagli italiani.

Indice

– Introduzione. Nascita e sviluppo di un progetto collettivo, di Maurizio Lupo

Il gran teatro del mondo, di Nicola Bottiglieri

Internet e polverosi faldoni. Le fonti per la storia del calcio in Italia, di Concetta Damiani

Novecento. Il secolo degli stadi, di Pierluigi Allotti

Viva il parroco! Il calcio d’oratorio per l’educazione giovanile nella Milano del boom economico, di Paolo Alfieri

Primi calci a Napoli. Gli esordi borghesi del footbal partenopeo, di Paola Avallone e Raffaella Salvemini

Xeneizes. L’emigrazione ligure e le origini del calcio argentino, di Pierangelo Castagneto

C’è un pallone al di là del muro. L’Urss della guerra fredda attraverso il calcio, di Settimio Stallone

Il gioco delle identità. Futebol, cultura e stereotipi in Brasile, di Bruno Barba

Sogni & investimenti. Le scommesse sul football in Italia dal Totocalcio al bet advising, di Maurizio Lupo e Aniello Barone

Playstation. Calcio, statistica e videogames, di Enrico di Bella

«Quelle che il calcio». Condizioni e prospettive al femminile della pratica sportiva e del calcio in Italia, di Lisa Sella

Curve in curva. Tifo e tifo al femminile, di Laura Bonato

Supporters’ trust. Nascita, evoluzione e risvolti italiani dell’attivismo dei tifosi, di Igor Benati e Stefano Pagnozzi

«Giuletta è ‘na zoccola». Il lessico degli striscioni, di Grazia Biorci

«Il portiere caduto alla difesa». Il calcio nelle poesie di Umberto Saba e Fernando Acitelli, di Idamaria Fusco

«O gioco a calcio o cambio il mondo». La nuova vita di Lilian Thuram in un libro, di Antonella Emina

«This is England». Calcio e pop music nelle isole britanniche, di Antonio Vivaldi

Di palloni e di note. Il calcio nella popular music italiana, di Isabella Maria Zoppi

A cura di:

Maurizio Lupo è primo ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Si occupa di storia delle istituzioni scolastiche, delle risorse umane e del mutamento tecnologico nel Mezzogiorno preunitario. Tra le sue principali pubblicazioni: «Tra le provvide cure di Sua Maestà. Stato e scuola nel Mezzogiorno tra Settecento e Ottocento» (Il Mulino, 2005) e «Il calzare di piombo. Materiali di ricerca sul mutamento tecnologico nel Regno delle Due Sicilie» (Franco Angeli, 2017).

Antonella Emina è primo ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Si occupa di letterature francofone e postcoloniali. Tra le sue principali pubblicazioni: «Léon-Gontran Damas: les détours vers la cité neuve» (L’Harmattan, 2018) e «Le forme dell’abitare: Algeri (1913-1960) secondo “Il Primo Uomo” di Albert Camus» (Reichert, 2017).

Articoli Correlati

Calcio Popolare, l’Ideale Bari intervista il Centro Storico Lebowski
Calcio Popolare, l’Ideale Bari intervista lo Spezia Calcio Popolare
Calcio Popolare, l’Ideale Bari intervista il club popolare francese Ménilmontant FC 1871
Contattaci e segnala la tua storia

Lascia un Commento