(Dalla Fanzine del Community Club Cava United FC, anno 9 n°2). Gestire una Società di calcio è un compito arduo, un impegno che dura un anno intero. Nemmeno il tempo di smaltire le scorie di una stagione trascorsa che subito, a testa bassa, c’è da lavorare per programmare quella successiva.

L’inizio di ogni stagione è caratterizzata dagli stage di luglio per individuare nuovi ragazzi da aggregare all’under 19, dalla riconferma dei calciatori della prima squadra con l’innesto di nuovi elementi, tra i quali, particolare attenzione, è rivolta ai ragazzi della formazione giovanile divenuti fuoriquota.

L’impegno della Società, principalmente quello del suo instancabile Presidente Alfieri, vede coinvolti i Soci a vario titolo che, con impegno e dedizione, forniscono il loro sostegno e il loro apporto. Una menzione particolare, però, va fatta allo staff tecnico delle due squadre.

E’ di queste persone speciali, che rendono possibile la trasformazione in gesto sportivo degli sforzi organizzativi della Società e del Supporters Trust Sogno Cavese, che vogliamo parlare, non solo per ringraziarli dell’impegno assunto, ma per presentarli e raccontarli in modo genuino ed originale, proprio come loro.

Iniziamo dai nostri United boys dell’Under 19. A capo dello staff la novità di quest’anno è mister Enrico Maria Amore, che eredita un ciclo importante dal precedente tecnico Pasquale Senatore.

Mister Amore ha conosciuto la nostra realtà al torneo “Il Calcio è della Gente”, torneo dedicato agli alunni di V elementare degli istituti di Cava e organizzato dal Supporters Trust Sogno Cavese, al quale sua figlia ha partecipato divertendosi molto, come d’altronde tutti i piccoli partecipanti di questi anni. Rimasto colpito dalla semplicità, dall’organizzazione, dallo spirito messo in campo dagli organizzatori e dai valori trasmessi  ai circa cento bambini partecipanti al torneo, si è dichiarato quel giorno stesso, disponibile a dare una mano in qualsiasi attività futura, vedendo nella famiglia “United” un modo sano di fare sport.

Con trascorsi  esclusivamente nel calcio  professionistico, avendo calcato i campi di calcio di serie B e serie C ed un presente da talent scout, Mister Amore vuole mettere a disposizione la sua esperienza da professionista all’interno del gruppo della prima squadra. Sin dalle prime battute si è fatto apprezzare  durante gli allenamenti per l’abnegazione, l’umiltà e la capacità di inserirsi in un contesto nuovo composto da giovani (ehm….non ce ne volere Enrico). Nel contesto dell’Under 19, invece si è da subito dimostrato una persona dedita al lavoro e ai particolari, ma soprattutto un ottimo educatore sia dal punto di vista tecnico che umano.

Ad affiancare il mister, anche quest’anno ci sarà il giovane Luca Caputo, il quale continua a mettere a disposizione la sua competenza ed essere l’anello di congiunzione tra squadra e tecnico.

Altra novità di quest’anno è rappresentata dall’ingresso di Francesco Nunziante  quale collaboratore tecnico. Da tempo nostro amico e vicino al community club, ha già partecipato attivamente a diverse attività della famiglia United. Franco ha nel dna il “calcio” e sta già trasmettendo ai nostri giovani tutta la sua passione .

Figura innovativa e indubbiamente un lusso per queste categorie, è l’ingresso nel team di un “Match analyst” e collaboratore tecnico. Si tratta di Fabio Polverino, che si è subito calato nella parte operando trasversalmente sia con lo Staff dell’Under che con la prima squadra, entrando in piena sintonia con i tecnici.

A completamento dello staff e in rappresentanza della società, il sempre presente Paolo Pecoraro che, sin dalla nascita della nostra squadra giovanile, è impegnato soprattutto da un punto di vista organizzativo. Per i ragazzini un vero punto di riferimento, il classico papà del “mazz’ e panell’ fanne i figli bell”.

Passiamo ora allo staff della prima squadra, dove c’è stata la riconferma di mister Longino: persona determinata e precisa, è allenatore che chiede il 101% ai suoi ragazzi; quando nello spogliatoio parla Sabatino, è legge!

Ad affiancare mister Longino, in qualità di allenatore in seconda, quest’anno è arrivato Manuele Pezzano. Per tutti noi è “il ragazzo venuto dalla Locride”. Manuele risiede a Cava da un paio d’anni e vanta un passato calcistico nella sua terra natia molto importante. I nostri ragazzi sono molto colpiti dal suo modo di porsi e dalle sue competenze e seguono alla lettera i suoi preziosi consigli.

Un altro passo verso l’ulteriore professionalizzazione dello staff del Community Club cavese è rappresentato dall’ingresso del dott. Francesco Esposito quale “Mental Coach”. Per noi dello United i rapporti umani all’interno dello spogliatoio sono fondamentali. Francesco sta dando e darà un contributo alla crescita del gruppo dal punto di vista della mentalità, nell’approccio in campo e fuori dal terreno di gioco.

Altra importante novità per entrambe le squadre riguarda la figura del fisioterapista dott. Antonio Siepi, alle sue sapienti mani sono affidati tutti i nostri ragazzi. Con l’auspicio di averne bisogno il meno possibile, la sua professionalità risulta indubbiamente utile anche per prevenire infortuni di lunga durata.

Inoltre, fanno parte dello staff tecnico anche il preparatore dei portieri Luciano Ronca e Giovanni Lamberti che ricopre il ruolo di magazziniere.

Possiamo indubbiamente affermare che anche quest’anno il puzzle è stato composto, con la speranza che sia un’annata divertente e, perché no, vincente! Tuttavia, scaramanticamente, preferiamo cantare con la Doce : “C’AMMA SALVÀ”!

 

Articoli Correlati

Wanderers, el fútbol del pueblo: El Fútbol Popular 2019/20 – Podcast –
Le raccolte fondi attivate dai tifosi e club di tutte le categorie del calcio italiano nella lotta al Covid-19
What is the Fit & Proper Persons Test (& Does it Work)? Via Tifo Football – Video
Contattaci e segnala la tua storia

Lascia un Commento