SD Europe ha realizzato un interessante approfondimento sulle relazioni tra organizzazioni nazionali di tifosi e il mondo istituzionale che si sono sviluppate nell’ultimo decennio in Europa.

Sono diverse le realtà simili a Supporters In Campo(SinC) che operano a livello nazionale promuovendo la partecipazione attiva e democratica dei supporters nei processi di governence, ognuna ha sviluppato differenti percorsi di confronto seguendo le proprie peculiarità, ma tutte mosse dal principio comune della volontà di riconoscere al tifoso i ruolo di stakeholders del calcio, e come tale, da coinvolgere nei processi decisionali.

Il questa prima parte l’introduzione al tema e le storie di SinC, Fasfe, Supporterscollectief Nederland, Scottish Supporters Network e Irish Supporters Network

Che cos’è una “relazione strutturale”?

Stabilire una relazione strutturata e costruttiva tra tutte le parti interessate del calcio è un’attività chiave di SD Europe e dei suoi membri affiliati. Una relazione produttiva e inclusiva tra una federazione calcistica e un’organizzazione di tifosi è l’istituzione di una “relazione strutturale”. Attraverso la formazione naturale di relazioni di interscambio a livello locale e nazionale si costruisce una linea diretta di dialogo e dibattito tra la base di fan e le istituzioni sportive e amministrative. Questa relazione tenta di risolvere in maniera condivisa i numerosi problemi che il settore del calcio deve affrontare.

 

Quale impatto ci si può aspettare da una “relazione strutturale”?

Le relazioni strutturali possono essere basate su accordi di progetto comuni formali o tramite rappresentanza dei tifosi nei vari comitati degli organi decisionali del calcio. Senza queste relazioni, il calcio di base non progredirà mai in Europa.

 

In che modo il punto di vista dei tifosi può aiutare le istituzioni calcistiche?

I tifosi non sono clienti passivi, né un gruppo solo dedicato al tifo. Sono gli stakeholder più importanti e la spina dorsale del calcio europeo e la maggior parte di essi sono individui rispettati nel loro ambiente professionale e personale. I sostenitori hanno le proprie reti e modalità per comunicare le migliori pratiche e fornire risposte alle sfide, e escogitare iniziative comuni per migliorare e proteggere i propri club.

Dalla diffusione delle buone pratiche di governance, dal coinvolgimento attivo dei tifosi, dalla realizzazione di progetti comuni per migliorare l’esperienza della giornata e alle relazioni tra club e tifosi per migliorare la sicurezza e l’atmosfera dei giochi; il punto di vista dei fan può dare input positivi che aiutano a risolvere i problemi, che spesso richiedono il coinvolgimento di tutte le parti. Inoltre, i tifosi possono beneficiare di questa cooperazione con le parti interessate, acquisire nuove conoscenze, sviluppare un processo di responsabilizzazione necessario per consentire alla crescita culturale e per diffondere le buone pratiche nel calcio.

 

Quali parti interessate sono coinvolte in una “relazione strutturale”?

-Organi di governo del calcio
-Club
-Amministrazione statale locale e nazionale, polizia e autorità di sicurezza
-Organizzazioni educative e culturali
-Organizzazioni sociali, di beneficenza e civili
-Aziende del settore (titolari di diritti TV, sponsor, produttori di materiale tecnico)

Quali sono alcuni dei possibili risultati di una “relazione strutturale”?

I possibili sviluppi di una cooperazione congiunta sono:

1) Un posto permanente al tavolo con tutte le parti interessate alla ricerca di un approccio proattivo e costruttivo.

2) Partecipazione al processo decisionale degli organi di governo del calcio.

3) Sensibilizzare tutti coloro che sono coinvolti nel favorire le responsabilizzazione e la comunicazione con i tifosi.

4) Diffusione delle buone pratiche a beneficio di tutti i soggetti coinvolti.

All’articolo: THE KEY TO PROGRESS: STRUCTURAL RELATIONSHIPS la prima parte con i risultati conseguiti in Irlanda, Italia, Olanda, Scozia e Spagna

Via supporters-in-campo.org

Articoli Correlati

Come funzionano i club di proprietà dei tifosi? Il modello tedesco – Video –
Sogno Cavese & Cava United FC: Dieci anni dopo
Costruire partecipazione attraverso un’associazione di tifosi
Contattaci e segnala la tua storia

Lascia un Commento